Tappeti nepalesi

Tappeti nepalesi

dalle tradizionali bordature

Articoli 1-1 di 1

Articoli 1-1 di 1

  1. Tappeto di lana Natpur Beige
    Theko
    Tappeto di lana Natpur Beige
    799,00 €
    Tempi di consegna: 2-4 giorni
    Aggiungi alla lista dei preferiti

Articoli 1-1 di 1

Tappeti nepalesi

I tappeti nepalesi, se presi a confronto con altre ben più note tipologie di tappeti classici, risultano essere un'arte piuttosto giovane, dato che una loro consistente presenza sul mercato mondiale è rintracciabile a partire dal 1959, anno in cui ebbe inizio la diaspora nepalese. Alla pari dei tappeti kilim e dei tappeti berberi, la nascita dei tradizionali tappeti tibetani è direttamente riconducibile agli usi e costumi delle popolazioni nomadiche, che li utilizzavano principalmente per sedersi. Grazie all'encomiabile supporto umanitario da parte della Svizzera, la tradizione dell'artigianato nepalese non andò perduta. I tappeti del Nepal erano in principio adornati con i tradizionali motivi decorativi tibetani, raffiguranti bellissimi fiori o animali selvaggi. L'iniziale complessità delle decorazioni è andata via via semplificandosi, in modo tale da agevolare la produzione e adattarsi così alle esigenze del mercato europeo.


Moderni tappeti del Nepal

Dal momento che i tappeti nepalesi sono stati ammodernizzati nel design, hanno perso gran parte delle loro originarie caratteristiche riconducibili alla tradizionale annodatura a mano. Nonostante questo la loro popolarità non nè è stata inficiata, dato che con l'acquisita genuinità hanno conquistato ampio consenso presso il pubblico. I moderni tappeti del Nepal si contraddistinguono per la pregiata fattura delle loro bordure. L'originario spirito del manufatto sopravvive tutt'oggi in esse: il colore di questi eleganti bordi è sapientemente coordinato a quello dello sfondo, incorniciando le decorazioni in maniera molto elegante. Sebbene per i tappeti a pelo corto si prediligono generalmente tonalità che non danno nell'occhio, un rosso marcato o un blu luminoso arricchiscono con successo l'abituale tavolozza dei colori. Gli accenti cromatici così ottenuti si prestano volentieri come passatoie o tappeti rotondi nella zona giorno. Non per caso quindi il tappeto del Nepal viene definito come classico ed elegante - il suo design rigoroso risulta essere un buon complemento per stili d'arredamento molto diversi fra loro.


Si lasci trasportare dalla magia degli inconfondibili tappeti nepalesi, facendo particolare attenzione alla categoria dei tappeti in lana di eccezionale qualità.